Ultima modifica: 29 Febbraio 2020

Biblioteca

L’obiettivo 

Il libro ha una funzione fondamentale  nella formazione della persona e nella creazione di una capacità critica, selettiva e costruttiva: saper leggere significa saper pensare e saper giudicare.

L’obiettivo della scuola è quello di fornire all’alunno gli strumenti necessari per gestire autonomamente il rapporto con l’informazione.

L’incentivazione alla lettura con l’offerta formativa prevista all’interno della biblioteca digitale quindi si pone come finalità quella di considerare il libro come la connessione tra la lettura tradizionale e gli strumenti multimediali.

Le attività che potranno essere configurate all’interno del laboratorio spazieranno in specifici obiettivi didattici finalizzati a:

– Potenziare tecniche e strategie di lettura attiva.

– Stimolare il confronto tra giovani lettori.

– Promuovere la conoscenza del processo di ideazione di un libro.

– Conoscere le strategie per la produzione di testi con tecniche diverse.

– Organizzare attività che incoraggino coscienza e sensibilità culturali e sociali.

– Sviluppare attività di ricerca e uso di informazioni.

– Promuovere le risorse e i servizi della biblioteca scolastica sia per gli alunni che per la comunità.

– Integrare le conoscenze curriculari per favorire le abilità di studio.

Lettura condivisa del libro tradizionale Lettura condivisa del libro digitale

 

Il laboratorio è aperto a tutto il personale scolastico ed è organizzato con un orario specifico per essere usufruito preferenzialmente dai docenti di Italiano

 

L’ambiente

Al fine di agevolare una lettura cartacea e multimediale, di catalogare i libri che vengono letti in classe e di creare una biblioteca digitalizzata personalizzata, lo spazio della biblioteca è stato predisposto con un televisore a maxi schermo collegato a quattro postazione con computer. Inoltre all’interno del laboratorio sono stati inseriti tavolini, sedie e poof per consentire attività di gruppo diversificate e finalizzate alla configurazione di un clima che incentivi alla lettura e alla riflessione e a favorire situazioni motivanti per accrescere la curiosità e il piacere di leggere.

 

Il laboratorio di biblioteca digitale e di lettura tradizionale

 

La Biblioteca digitale è localizzata al Secondo Piano, lato mare, della  Scuola Media dell’Istituto Comprensivo “Alvaro-Gebbione” (RC) ed è ubicata in un ambiente luminoso e ben attrezzato.

 

La biblioteca digitale

Il nostro istituto si è accreditato presso la Biblioteca digitale MLOL Scuola., una piattaforma di prestito digitale con la più grande collezione di contenuti, libri, mappe cartografie, video per tutte le biblioteche scolastiche italiane, accessibile con specifiche credenziali, completa di un abbonamento per accedere alla sezione “EDICOLA”, all’interno della quale è possibile leggere un’ ampia gamma di giornali, quotidiani e riviste di vario genere.

Un altro strumento disponibile presso la biblioteca digitale  è l’accesso al software on line “Libib.com” che consente di creare più librerie per  la catalogazione di libri, film, musica e videogiochi, note, e molto altro ancora.

Attraverso i software disponibili, mlol scuola e libib, l’utilizzo del Laboratorio di Biblioteca Digitale consente di poter svolgere varie tipologie di attività costituite, principalmente da:

  1. Consultazione testi on line attraverso il portale MLOL scuola nella sezione “Open” del portale e scaricarli in formato pdf, visione di quotidiani e riviste, nella sezione “Edicola”. I testi scaricati potranno essere letti da ciascun alunno su tablet oppure predisporre una lettura condivisa sul maxi schermo TV, anche con l’ausilio di un lettore digitale, disponibile presso il laboratorio.
  2. Catalogazione di testi cartacei con il lettore ottico per la creazione di una biblioteca interna di classe o d’istituto, accedendo al link: “ libib.com”
  
    La selezione e lettura digitale        La catalogazione dei libri cartacei

 

Le attività in laboratorio

Oltre alla lettura e consultazione di testi, documenti, video, audiolibri, cartografie digitali, attraverso il portale “Mlol scuola” e la catalogazione dei libri con il software “libib”, il laboratorio di biblioteca digitale può rappresentare un segmento della didattica finalizzato ad accompagnare l’attività curriculare e a sviluppare competenze trasversali degli alunni con l’attivazione e l’organizzazione di percorsi incentrati su tematiche basate sul pensiero critico e creativo, supportate da strumenti digitali all’avanguardia, quali:

  • Letture di quotidiani e riviste scientifiche per una riflessione condivisa sull’attualità
  • Letture animate di gruppo (cooperative learning).
  • Lettura, analisi e approfondimento di un testo narrativo ed incontro con l’autore.
  • Recensione dei libri letti.
  • Trasposizione teatrale di storie lette.
  • Lettura individuale e silenziosa di libri scelti autonomamente.
  • Realizzazione di book trailer.
  • Classifica dei libri più letti ed esposizione dei libri classificati per genere letterario (fig. 1).
  • Creazione di una bacheca virtuale dove i lettori potranno segnale le esperienze di lettura più significative

L’aggiornamento con lettura di quotidiani e riviste

 

Clicca e trascina il mouse sulla foto in basso per navigare a 360 gradi.

GALLERY